Norme Iscrizione

Ancona, 12 dicembre 2018

OGGETTO: Norma transitoria riguardante l’iscrizione all’ISSR delle Marche “Redemptoris
Mater” degli studenti provenienti dagli ISSR in chiusura “Lumen Gentium”, “Mater
Gratiae” e “Giovanni Paolo II”.

1) Gli studenti che, pur avendo sostenuto tutti gli esami curricolari presso i tre suddetti
ISSR, non riuscissero a sostenere l’esame finale di Laurea (Baccalaureato) o di Laurea
Magistrale (Licenza) entro la sessione di Febbraio 2019, potranno farlo, su loro richiesta,
presso l’ISSR delle Marche “Redemptoris Mater”, a patto di iscriversi all’ultimo anno dei
rispettivi cicli. A questo punto verrà attivata per loro la procedura di riconoscimento e
convalida degli esami precedentemente sostenuti, trattandosi comunque di studenti provenienti
da altri Istituti. Eccezionalmente, fino al termine del presente anno accademico, il loro piano di
studi verrà acquisito così com’è.
2) Per quanto riguarda il Relatore della tesi di Laurea Magistrale (Licenza), si dovrà
necessariamente fare in modo che sia scelto fra i docenti dell’ISSR delle Marche “Redemptoris
Mater”.
3) Gli studenti che, oltre agli esami finali, dovessero ancora sostenere alcuni esami
curriculari, potranno farlo con i docenti dell’ISSR delle Marche “Redemptoris Mater”,
mantenendo il programma seguito presso gli ISSR di provenienza, a patto che ciò avvenga al
massimo entro la sessione autunnale del presente anno accademico.
4) A partire dalla sessione invernale dell’anno accademico 2019-2020, queste disposizioni
eccezionali non saranno più valide. Ne consegue che anche gli studenti provenienti dai suddetti
tre ISSR dovranno essere applicate le procedure vigenti, sia per quanto riguarda le convalide
degli esami precedentemente sostenuti che per gli esami eventualmente ancora da sostenere.

Il Direttore
P. Roberto Cecconi